Condividi su facebook
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Storie di Sneakerheads Italiani – EP 5 – Eleonora Dipietro

Storie di Sneakerheads Italiani - EP 5 - Eleonora Dipietro

Nome: Eleonora Dipietro
Città: Roma
Occupazione: Sale Assistant presso Tezenis
Profilo Instagram: eletwentysix

1) Ci pare doveroso iniziare dalla tua storia personale, raccontaci qualcosa di te! Chi sei, dove sei cresciuta e qual è il tuo background.
Ciao, sono Eleonora e ho 26 anni. Sono nata e cresciuta a Roma. Sono diplomata in lingue e oggi lavoro presso un centro commerciale come Sales Assistant per Tezenis.
Le mie più grandi passioni da sempre sono la musica, il buon cibo, i viaggi e ahimè… le sneakers!
In ambito musicale mi piace spaziare. Ascolto più o meno tutto ma i miei generi preferiti, sin da piccola, sono l’RnB e l’Hip-Hop. Sono stati questi due generi ad aver, col tempo, influenzato un po’quello che è diventato il mio stile e la mia personalità.

2) Il tuo profilo Instagram è molto curato. Si vede la forte passione per le sneakers. Dov’è nato questo amore?
Da sempre il mio capo d’abbigliamento preferito sono le scarpe. Se in passato dovevo scegliere di comprare una maglia, un paio di jeans, una borsa oppure comprare un paio di scarpe… la mia scelta ricadeva sempre e solo sulle scarpe. Potevo averne anche dieci o venti, c’era sempre spazio per la ventunesima e via andare (ovviamente tutto ciò per la gioia di mia madre, che non sapeva più dove metterle in casa).
Per rispondere alla tua domanda, l’amore inziale si è poi trasformato in passione vera e propria negli ultimi anni. Lavorando in un centro commerciale poi, le mie pause pranzo si dividono in 20% pranzo e 80% maratona di tutti i negozi streetwear.

Storie di Sneakerheads Italiani - EP 5 - Eleonora Dipietro

3) Crescere a Roma ha aiutato o ha reso più difficile coltivare questa passione? Esiste una comunità di sneakerheads?
In realtà credo che Roma, nonostante sia una grande metropoli sia per estensione sia per differenza di etnie che la compongono, non sia la città che maggiormente attribuisce valore a questa cultura. Se vivessi in America…. Dio solo lo sa quanto ora sarei potuto essere povera!
Per quanto mi riguarda, non so se esista una comunità particolare… sono onesta, non faccio parte di nessun gruppo, se non delle variecommunity online. Se parliamo di quelle, ovviamente sono già dentro tutte!

4) Qual è stato il primo paio di sneakers che hai comprato?
Il mio primo paio, anzi i primi due perchè le comprai entrambe lo stesso giorno, furono le Air Max 90 e, ovviamente, le Air Force 1 bianche.. immancabili nella scarpiera. Per quanto riguarda le Jordan (le mie preferite in assoluto), il primo fu un paio di Flight 9.5 preso nel 2014 con il mio primo stipendio. Euforia pazzesca!

5) Oggi quante paia possiedi?
Ad oggi possiedo 17 paia, che indosso abbastanza regolarmente. In totale arrivo tranquillamente a 30… questo solo perchè mi trattengo nel comprarne due/tre al mese… azzz!

Storie di Sneakerheads Italiani - EP 5 - Eleonora Dipietro

6) Se dovessi scegliere la tua TOP 3 di tutti i tempi, quali sneakers sceglieresti?
Sicuramente il top del top per me è la Jordan 1 Chicago. A seguire la Jordan 1 Off White e, ovviamente, l’immancabile Air Force 1.

7) Qual è il brand al quale sei più legato?
In fatto di sneakers amo le Jordan. Nonostante mi piacciano molti brand, per me, Nike non ha rivali!

8) Come abbini il tuo outfit alle tue sneakers? Segui dei criteri predefiniti?
Io sono del parere che non sempre bisogna seguire la moda per vestirsi bene, anzi… Il bello sta proprio nel crearsi un proprio stile ed essere originali. Secondo me è fondamentale avere una propria personalità che caratterizza, poi, ognuno di noi. Personalmente cerco sempre di abbinare i vestiti alle sneakers, anche perchè mi piace cambiarle quotidianamente.

9) Se potessi indossare un solo paio di sneakers per il resto della tua vita, quale sarebbe e in che colorazione?
Come già detto prima, le sneakers che indosserei per il resto della mia vita sarebbero senza dubbio le Jordan 1 Chicago: ICONICHE.

Storie di Sneakerheads Italiani - EP 5 - Eleonora Dipietro

10) La cultura delle sneakers sta vivendo il suo periodo d’oro. Pensi sia dovuto solo ai social media oppure c’è una ragione particolare?
Senza dubbio i social media negli ultimi anni hanno dato una grande mano alla spinta della diffusione di questa cultura… nel bene e nel male. Apprezzo molto chi ha la vera passione da sempre, soprattutto chi possiede sneakers perchè ama indossarle e non perchè punta a mettere su un business continuo. Adoro condividere pareri con chi ne sa più di me e confrontarmici. Tuttavia vedo tanti, tantissimi giovani appassionati di questo mondo solo per moda, perchè celebrità come Travis Scott, Kanye West e tanti altri sponsorizzano tutto ciò. Parliamoci chiaro, c’è tanta gente che ha scoperto le Jordan guardando The Last Dance, non sapendo nulla su chi fosse “quello che le indossa”. Per me la passione è lontana da tutto ciò, ma questo, ovviamente, è solo un mio parere.

11) Dove compri solitamente le sneakers? Hai un rivenditore di fiducia?
Non ho un rivenditore di fiducia. Seguo tanti store online. Ho duemila app sul telefono e notifiche annesse. Devo dire che con le raffles sono abbastanza sfigata. Nonostante tutto, ho comunque acquistato diverse sneakers online ma, vuoi mettere entrare in negozio, innamorarti di un paio in particolare, provarlo e dire “Ok, lo compro”?

Storie di Sneakerheads Italiani - EP 5 - Eleonora Dipietro

12) Compri le sneakers solo per passione o anche per reselling?
Compro le sneakers SOLO per passione. Non ne ho mai rivenduto nemmeno un paio… più che altro perchè non ne sono in grado, è più forte di me! Le possiedo perchè le amo tutte, a volte nemmeno le indosserei per non rovinarle… Ti ho detto tutto.

13) Ultima domanda: hai un paio che hai sempre voluto ma che purtroppo non sei riuscita a coppare durante la release?
Una che in particolar modo non mi è andata giù stata la Nike Air Zoom Spiridon Cage 2 Stussy Fossil. Pur non essendo una delle sneakers più in linea con i miei gusti, mi attirava particolarmente. Ovviamente L! Infine, non per essere ripetitiva ma… Jordan 1 Chicago nel 2015.

ALTRI ARTICOLI